LANGUAGE
Nuova inox | Lavorazioni
323
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-323,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,side_area_uncovered_from_content,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-16.8,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.2,vc_responsive
 

Lavorazioni

Taglio laser lamiera

La lavorazione con fascio laser(anche indicata con l’acronimo LBM, dall’inglese Laser Beam Machining) è un processo termico che usa un raggio laser come fonte di calore, poiché esso può essere facilmente concentrato mediante lenti raggiungendo densità di potenza superiore a 1MWmm2. Nel momento in cui il laser interagisce con il materiale, l’energia dei fotoni viene assorbita dal materiale stesso provocando localmente un rapido aumento di temperatura che porta alla fusione; il materiale viene asportato senza contatto meccanico ma per espulsione tramite gas come ossigeno, azoto o aria compressa. A differenza dei processi convenzionali non si ha usura e la rimozione del materiale non dipende dalla sua durezza, ma dalle proprietà ottiche del laser e termofisiche del materiale. Risulta per questo particolarmente indicato per lavorare leghe ad alta resistenza termica ed assicura una tolleranza dimensionale entro il decimo.

Nuova Inox ha investito corposamente in questo campo negli ultimi anni, mettendo a confronto le migliori tecnologie presenti nel globo, e ad oggi può offrire un servizio di taglio composto da 2 laser a tecnologia fibra ed uno a co2 che possono gestire:

  • Taglio lamiere fino a 4000x2000mm
  • Acciaio da costruzione (tutte le qualità), acciaio inossidabile (tutte le qualità), alluminio (tutte le leghe), ottone, rame, hardox
  • Differenti spessori:
    • Acciaio da costruzione = 25mm
    • Acciaio inossidabile = 25mm
    • Alluminio = 20mm
    • Rame = 10mm
    • Ottone = 10mm
  • Marcatura per identificazione pezzi: possibilità di marcatura ad aria per portare la marcatura ad una sorta di printing ad inchiostro (marcatura scura e larga)
  • Funzione di raffreddamento taglio ad acqua che dà maggior qualità alle lavorazioni con spessore inferiore allo spessore del materiale ed elimina la calamina dai tagli sul ferro.
  • Funzione di gestione sulla qualità del taglio lungo lo spessore del materiale. È tipico dei tagli con laser a tecnologia fibra avere un taglio con microseghettatura lungo lo spessore, ma grazie all’ultimo impianto installato possiamo ovviare a questa dinamica.
  • Automazione integrata alla macchina in grado di garantire cicli di lavoro continui senza l’ausilio dell’operatore.
Punzonatura

La punzonatura della lamiera è l’atto di imprimere un segno, o una forma, su una superficie mediante la pressione o la percussione di uno strumento detto punzone.

Potenzialmente l’apparecchiatura è in grado di trattare tolleranze entro il decimo e Nuova Inox ad oggi gestisce:

  • Punzonatura lamiere fino 3000×1250
  • Punzonatura fino a 2,5mm
  • Materiali trattabili, acciaio da costruzione, acciaio inossidabile, rame, ottone, bronzo
Piegatura lamiera

La piegatura è una lavorazione meccanica con la quale si deforma un determinato oggetto applicando su di esso delle forze.

La piegatura viene utilizzata per ottenere determinate forme, ma anche per conseguire un irrigidimento della struttura. In ambito industriale è ottenuta tramite un’apposita macchina detta piegatrice.

Potenzialmente le apparecchiature sono in grado di gestire tolleranze decimali e Nuova Inox ad oggi tratta:

  • Lunghezza di piegatura = 4420mm con un passaggio libero montante 3680mm e sollevamento automatico tramite adattatori
  • Altezza utile d’ingombro = 615mm
  • Sbraccio = 420mm
  • Forza di pressione = 3200KN, 320tons
Assemblaggio

L’assemblaggio di manufatti è la fase di ciclo produttivo durante la quale i componenti, dopo l’ingegnerizzazione e la realizzazione, vengono uniti come da specifiche progettuali; l’assemblaggio dei particolari può avvenire tramite saldatura, montaggio meccanico o incastro meccanico.

Nuova Inox è in grado di gestire la creazione di manufatti sia con metodo di saldatura che di montaggio; logisticamente sono previste due zone distinte:

  • Una dedicata all’assemblaggio tramite saldatura, dove gli operatori svolgono mansioni di molatura manuale e saldatura tramite tecnologia, a “tig”, a “mag” e a “mig”.
  • Una dedicata al montaggio meccanico, dove gli operatori effettuano l’assemblaggio della componentistica.
Finitura estetica

Il ciclo di finitura estetica prevede una lavorazione supplementare alla superficie dei materiali grezzi; consiste nel sottoporre i particolari ricavati dal taglio laser ad un trattamento di strofinatura tramite delle spazzole abrasive. Il livello di finitura può dipendere da molti fattori: dal grado di grana delle lamelle che compongono la spazzola, alla pressione esercitata al momento dell’operazione, alla velocità con cui la spazzola rotea al momento del contatto col materiale ed alla direzione in cui il corpo spazzola si muove rispetto al materiale.

Nuova Inox gestisce il servizio in 2 macro categorie:

  • Particolari singoli, tramite apparecchiature automatica con raggio d’azione 1380 x H150mm
  • Particolari assemblati, tramite lavorazione manuale. Gli operatori effettuano il lavoro di finitura tramite apposite spazzole ed attrezzature in grado di trattare le più anguste geometrie.
Servizi aggiuntivi

Nuova Inox è in grado di fornire svariati servizi richiesti da clienti fidelizzati, i quali necessitano di gestioni a pacchetto completo:

  • Lavorazione meccanica: internamente Nuova Inox tratta tramite tornio manuale fino a ᴓ 250 con L=1200mm, fresa manuale 700x200xH300, trapano radiale con Y=1200mm – Z=740mm – torsione fino a 360° e vari trapani a colonna in grado di gestire fori fino a ᴓ 30mm e filetti fino a m12. Tramite partner esterni eseguiamo ordinariamente lavorazione meccanica di telai, piani di grosse dimensioni, produzione seriale di torneria, pignoni/organi di trasmissione e curvatura di profili.
  • Trattamenti superficiali: tramite partner esterni gestiamo abitualmente zincatura a caldo, zincatura a freddo, sabbiatura e verniciatura anticorrosiva, brunitura con sistema anticorrosivo (indicata per settore civile), verniciatura a polvere, fosfatazione ed anodizzazione.
  • Trasporti anche coperti fino a 12qtli